www.fernandapivano.it

ANATEMICA (ovvero anatomia di una presunta generazione anemica)


[ Home ]

Inviato da: Mike Rąyery il June 28, 2002 at 14:42:57:

Il sole si Ź cristallizzato nel silenzio,
la sua fiamma placata
disfacendosi dentro sterili desolazioni
scarnificate.
Il sogno immolato,
dimenticato,
le illusioni strappate alle menti
da finti padri avviluppati in gelide aure di
cinismo.

Gemente Ź la vergine stirpe di Oniro.
Rabbioso il mio pianto
di fronte al suo lento
dissolversi.

Ho spiato nei volti dei miei fratelli
violato lo sguardo dei miei candidi simili,
per soltanto tastarne l‚assenza.

Coscienze
sepolte sotto la polvere di una primavera
putrefatta,
lineamenti immacolati
cancellati dietro maschere da camaleonte
avvizzito.

NEMESI TRASFIGURATA NEL POTERE
MENZOGNA
HANNO ESTIRPATO L‚ANIMA DALLE NOSTRE ANIME,
RIMPIAZZANDOLA CON SQUALLIDE CONCREZIONI
PLASTIFICATE.

Il Caos eliso
castrato
martirizzato sul Golgotha dell‚ordine imposto.
Mostri ammantati d‚ipocrisia.
Hanno stuprato la nostra etą
glorificando scenari di scintillante grigiore.
L‚identitą impetuosa
infettata dai germi dell‚apatia,
riplasmata nel fango
da torbidi guru inneggianti ad Apollo.

Risuonano appena
le grida chimeriche
dei nostri vent‚anni!

La Vestale purpurea Ź stata messa in ginocchio
nell‚ombra
affinché la Gerarchia d‚Occidente potesse
macchiarla
con le leggi oltraggiose del consumo globale.

In quale tomba marcisce adesso
l‚ARDORE SELVAGGIO?
Dove l‚ESTASI SANGUINANTE?
Morte dei GIORNI DELLE VISIONI FOLLI
RIFIUTO
Mercificati e svenduti
in cambio di dignitą la cui polpa
Ź etere patinato.

I fantasmi dei nostri predecessori
agonizzano inermi
tra le pagine della storia.
Voci dalla carnagione di fuoco
congelate in un‚ultima eco morente
consacrata all‚oblio
Oblio Ne abbiamo celebrato il trionfo
vestendo di sembianze scheletriche
la nostra purezza,
rinnegando un‚etą
in nome della Sacra Realtą dell‚Immagine.

Il Pensiero unico al di sopra dell‚astrazione.
L‚abbiamo annullata,
umiliata,
rivolgendole contro
le nostre espressioni ghignanti.

I miti generati dall‚inquietudine
sono stati colmati di vuoto dal disprezzo di
esseri
che si consumano nella noia.

Ho assistito alla fine della Strada Dulouziana,
mentre i suoi angeli perdenti e beati
venivano esposti nelle vetrine
come confezioni di illusioni scadute.

BERKELEY FOLLIA!
BERKELEY MIRAGGIO PARTORITO NELLA
STOLTEZZA!

Abbiamo smesso di marciare contro i nuovi Vietnam
smesso di urlare,
rivendicando immaginazione,
al posto degli obsoleti Signori delle Accademie.
Abbiamo disperso nell‚ignoranza
le ceneri di maggio del Quartiere latino
e di valle Giulia,
strozzato il fragore degli ultimi epigoni
di lotte continue e poteri operai
col disarmante silenzio
di assenze non intimate.

WOODSTOCK LA MECCA DI PERVERSIONE E
SQUALLORE!
ANARCHY IN UK EDIFICATA SOPRA CUMULI DI
INCONTROLLATA DEMENZA.
Nient‚altro che macchine fabbricasoldi
al servizio di sfruttatori di plastica musicale.

Il sangue di Tienanmen
ha il colore diafano
delle icone private di senso.
Quando, il suo odore, ha cessato di fecondare
sopraffatto dal rancido tanfo dei nostri cervelli?

Fatemi ancora
ascoltare
le grida chimeriche
dei nostri vent‚anni.

Reclamano vita in calde pozzanghere di ribellione.

Voglio godere di nuovi esodi verso nuovi non-
luoghi,
vederci scacciati come nuovi Luciferi
dagli eden di smalto assemblati per noi
a misura dei governanti.

UTOPIA respiriamo
UTOPIA che Ź ribollente sperma mentale
UTOPIA per la quale NOI siamo Popolo
Eletto
UTOPIA il pane-corpo di Cristo-vent‚anni
spezzato per la rinascita dell‚animale-uomo.
di UTOPIA torniamo a cibarci.
I confini
non sono mai stati
segnati da qualche
parte

La Follia
mai rigettato grumi di storia
rappresa da qualche parte

DenaroPotere in macerie
giudaiche da
qualche parte

DenaroPotere mummificato e recluso in sarcofagi
di sdegno da qualche parte

Le Alcatraz psichiche
ingabbiate gią nel
ricordo da qualche parte

Tv-Leviatan
Pubblicitą-Leviatan
come totem di piombo per un
genere estinto da qualche parte

McDonald‚s e Macy‚s primattori per una nuova
diaspora da qualche parte

Il Mondo Migliore gią
battezzato da
qualche parte


Lodata sia Seattle

Lodato il suo Popolo

Lodati Cobain e Alice In Catene

Lodati gli untorici fabbricanti di impalcature
Amrioniche

Lodato e santificato ogni diabolico figlio della
visione all‚acetilene

Lodato ogni futuro Carlo Giuliani

Acclamata ogni profetica brama di Morte


Cosď non sia

PiĚ

Aprile 2001



Messaggi correlati:



Invia un commento

Nome:

E-Mail:

Oggetto:

Commento:


Questo e' la bacheca di Fernanda Pivano potrete pubblicare i vostri racconti
www.fernandapivano.it