www.fernandapivano.it

Aridateme bukowski


[ Home ]

Inviato da: andrea pirola il August 27, 2002 at 13:54:21:

Poesia inutile che dai noia al primo sguardo
ti diletti in fronzoli stilistici, pavoneggi virt¯

Mi parli di mari, fiori, fai della sofferenza un
baluardo
canti il bello delle cose, significati segreti
che sai solo tu

Ma io vedo strade, catapecchie e vagabondi in
lacrime
Passioni arrangiate e affogate nel vino e fumo
che esce da bocche ignorate da te.

Perch¸ non mi parli di quello che vedi, non
cerchi fuori dalla finestra le tue rime?

Dipingi un grande bersaglio sulle faccende della
vita e lo vuoi colpire cos“..

Ma non lo trovi pi¯, non si vede da dove sei
non si vede niente qui. o forse no

Segui le orme di chi ti ha preceduto e cammini
storto
Il tuo passo ¸ pi¯ corto del suo, il suo ¸ pi¯
corto del mio





Messaggi correlati:



Invia un commento

Nome:

E-Mail:

Oggetto:

Commento:


Questo e' la bacheca di Fernanda Pivano potrete pubblicare i vostri racconti
www.fernandapivano.it