www.fernandapivano.it

il pesce


[ Home ]

Inviato da: alessandro errico il September 27, 2002 at 00:54:08:

IL PESCE


Nellâinterminabile gelo
dei confetti del cielo
qualche sudore di sogno
scol˜ sulla fronte.
Le mani del pero
pregano insieme
e ne cade il fiore,
lingua terrestre dâangelo.
La catena dâogni profezia
libera il dio vergine del fiume
nel sangue che tace,
finch il cuore non sia alba.
Contaminati dalla speranza
olieremo lampade per sempre.





Messaggi correlati:



Invia un commento

Nome:

E-Mail:

Oggetto:

Commento:


Questo e' la bacheca di Fernanda Pivano potrete pubblicare i vostri racconti
www.fernandapivano.it