www.fernandapivano.it

30 novembre


[ Home ]

Inviato da: Laert il November 30, 2002 at 14:29:56:

Porte lontane
si aprono e si chiudono,
tacchi ostinati
in cerca di coraggio
martellano i corridoi.

Il sole nascente
non ¸ ancora giorno
i corpi cullano bruschi
anime che dormono ancora.
La stanza piena
di riluttanti novembrini
lividi barbagli
e radio ronzante
di Legge Finanziaria.

Fuori morbido stilla
un brusio freddo e sottile.

L'Universo piove.

***

"I baci affondano lenti"
diceva Lawrence, e anche
"non ci siamo capiti".
Lo scrisse ad Alghero
e gente corre curva
agli sportelli dell'auto.

Parenti ammalati
oggetto di commento
Gazzette ciancianti
temono contaminazione
cos“ come si propone
e schiene dritte si invocano.

Ma c'¸ amore
una voglia folle di immersione,
e scaglia a scaglia
la pioggia dilava via
il querulo Mercante in Fiera.



Messaggi correlati:



Invia un commento

Nome:

E-Mail:

Oggetto:

Commento:


Questo e' la bacheca di Fernanda Pivano potrete pubblicare i vostri racconti
www.fernandapivano.it