www.fernandapivano.it

La tela incartata ( Metropolismo beat ! )


[ Home ]

Inviato da: Giancarlo Ferrigno il December 02, 2002 at 00:24:08:

Di Giancarlo Ferrigno
TiToLo : La tela incartata

Tre barchette di carta,
navigano, su uno specchio rotto,
di una tela incartata,
in un mare ebbro,
ho visto! Il battellino eccitato e ubriaco.

Si dice, che :
i miei giorni sono sempre uguali,
perch, ho ucciso la Musica,
lho trasformata con le mie parole,
in una Civetta, insolente, come :
il buffone Arneo lo fu con Ulisse.

Tu non parli!
Ed io! Io! Ti fracasso.

Si dice, che :
un genio scultore : modella lacqua,
un genio pittore : dipinge bianco su bianco,
e un poeta?
Un poeta guarda il mare, dove non c!

Tre barchette di carta,
navigano, su uno specchio rotto,
di una tela incartata,
in un fiume in piena,
ho visto! Il battellino ebbro.

Si dice, che :
ho ucciso la Musica.



Messaggi correlati:



Invia un commento

Nome:

E-Mail:

Oggetto:

Commento:


Questo e' la bacheca di Fernanda Pivano potrete pubblicare i vostri racconti
www.fernandapivano.it