www.fernandapivano.it

Suddenly in the long door of the night fireflies (A L. Ferlinghetti)


[ Home ]

Inviato da: Vincenzo Lombino il January 16, 2003 at 15:37:39:

Sembra impossibile come improvvisamente
Una piccola Luce possa annullare il Buio.
Dio Buio
Dea Luce
& la Luna & le Stelle, che nella
Notte si riflettono sulle acque, dove
Lunghi
Yacht viaggiano senza meta,

Improvvisamente scompaiono rendendo la
Notte ancora pi Buia.

Tutto cos strano ed Irreale in questo
Hotel sul Mare
& tutto comunque cos Vero.

Lucciole dorate davanti ai miei
Occhi
(Non capisco se sono reali o sono solo una mia
fantasia) fanno
Grandi voli poi svaniscono, & torna il Buio.

Dimprovviso una Luce savvicina, mi chiede che
Ore sono, io non capisco, lei svanisce in
lontananza se ne v.
Ogni Notte cos
Ritorna & se ne v.

Ora tutto spento
Fuori tutto tace

Non ci sono pi luci, Non c pi rumore
In ogni luogo regna la Pace.
Giorno. Mi sveglio nel letto del mio
Hotel a
Tre stelle

Fuori s alzato il Sole
In ogni luogo c il solito
Rumore
& la solita
Frenesia. Ma
La Notte
Improvvisamente torner, come una
Eclissi quando
Scompare il Sole, & con lei torneranno le
lucciole.



Messaggi correlati:



Invia un commento

Nome:

E-Mail:

Oggetto:

Commento:


Questo e' la bacheca di Fernanda Pivano potrete pubblicare i vostri racconti
www.fernandapivano.it