www.fernandapivano.it

 SOLO UNA PICCOLA STRONZA


[ Home ]

Inviato da: Voce Rauca il February 04, 2003 at 21:13:52:

Ti strapper˜ la camicia
ingorda a scavarti il torace
con unghie rosicchiate e poco efficaci
vorrei arrivare fino allo sterno
e poi oltre
raschiare e trovarti l'anima
e risucchiartela via tutta
anche cos“ sarˆ appena sufficiente
solo perch devo sopravvivere anche questa notte
e non so davvero perch
se fa cos“ male
non so davvero perch
ma approfitter˜ di te
del tuo punto pi debole
per raggiungere il mio scopo lo far˜
per questo ti pagher˜
cos“ comprerai quella tua aria fresca
che ti piace tanto
e ti porta via
lontano da me
anche se  la mia presunzione a parlare
so che a te non importa
nemmeno vedi oltre quel che ti dar˜
perch solo quello t'importa
la tua aria fresca
ed io sono solo un mezzo
come tu per me, certo
ed  cos“ che tu sola puoi ignorarmi tanto bene
mentre davvero ti scaver˜ dentro
feroce preda della tua anima
ne ho cos“ bisogno
solo per sopravvivere anche questa notte
e conosco per sentito dire quello che trover˜
e allora sarˆ cos“
senza intralcio devo strappare ogni tuo brandello
e nutrirmene avidamente come farebbe un vampiro
tutto mentre senti solo quello che verrˆ e che tu
vuoi
non sarˆ difficile per me
e quanto  lontana da un sorriso questa tua
smorfia
ma  sempre e solo la mia illusione
tu sorridi davvero
ma per nessuno, nemmeno per te
io so di essere spietata
ma sai quanto spietato  il mio dolore?
s“ che lo sai
 per questo che sono qui da te
in fondo chiedo solo un po' di condivisione
legare me a te
non viceversa, lo giuro
ma pretendo tutto con ferocia perch il tempo sta
per scadere
aggrappandomi con la mia ultima forza al tuo
cranio
devo essere efficace
perch  l“ dentro che voglio stare
perch pensa un po'
ti urlo di conoscerti e pretendo la tua anima
per sopravvivere questa notte
ti pagher˜ e ti sfrutter˜
ma non m'ingannare
i miei soldi sono buoni
ti prego
lo so, sono egoista e crudele in questo
e allora tu sei tanto pura
ma io non ce la faccio altrimenti
devo solo sopravvivere oltre questa notte
a qualsiasi costo
e se diventer˜ mostro morir˜ come tale
ma capisci bene quanto ora non possa pensarci,
vero?
sto solo cercando di convincerti a darmi quello
che mi serve cos“ tanto
ma sei un pezzo di ghiaccio
reale
qui stesa sul pavimento
ed io che ti sono sopra provo a trapassarti
di una fame senza pace
ti supplico di farmi superare il tuo sterno
ci metto tutta la forza che ho nelle braccia
ma pi scavo pi sembra non bastare
ti prego, non uccidermi ora
quando sono sola
non farmi finire cos“
io ti credo
anche se vedo che a te non sfiora l'idea di
credermi
ma io so che deve essere giusto cos“, deve
che  questa la mia salvezza
anche se nei tuoi occhi non mi vedo riflessa
ma non  questo che ti chiedo
non m'importa di te
ho bisogno di te senza pretendere che tu mi
conosca
e so che ti va bene perch nemmeno a te importa
e per questo lo scambio  equo
io ti do dei soldi per l'aria fresca, la tua,
quella che ti piace tanto
anche se ti ucciderˆ
non posso sottrarmi da esserle complice
per puro interesse personale
per sopravvivere anche questa notte
ma perch ho l'impressione che tu non mi stia
ascoltando?
perch grondo sangue dalle unghie ma del tuo non
c' traccia?
 troppo tardi e lontano si avvicina
giorno dopo giorno, lentamente
questo pensiero
e allora davvero tutto questo lo dir˜ a me stessa
per giustificarmi
e davvero sapr˜ che tu non esisti
perch davvero appartieni a me
ma non in questo spazio, non in questo tempo
ma ora lasscia che scavi
che creda nel tuo aiuto
perch devo solo sopravvivere anche questa notte,
disperatamente.





Messaggi correlati:



Invia un commento

Nome:

E-Mail:

Oggetto:

Commento:


Questo e' la bacheca di Fernanda Pivano potrete pubblicare i vostri racconti
www.fernandapivano.it