www.fernandapivano.it

perch povere balene ?


[ Home ]

Inviato da: davide morchio il June 18, 2003 at 14:18:46:

In risposta a: Metropolismo beat and bit
Inviato da Giancarlo Ferrigno il June 17, 2003 at 19:11:27:

: Di Giancarlo Ferrigno
: Titolo : Metropolismo beat and bit

: Mi chiamo Artistico! Per gioco,
: sono un nomade psichico,
: sempre per gioco, mi vesto da donna,
: mi fermo spesso, al semaforo,
: per il caldo, indosso una minigonna.

: Tu pensi! Che, col rosso il lettore ci pensa,
: stop!
: Tu speri! Che, col giallo il lettore attende,
: che fare? In quale forma, comunicare?
: Attento!
: Tu vuoi! Che, col verde il lettore manifesti le
: idee,
: ma di questi tempi, solo in internet, siamo :
: veramente liberi, solo l“! Parliamo e ci
: ascoltiamo,
: perchŽ? Consumiamo e corriamo?

: Avanti siamo nella realtˆ : parla·go!
: Voglio dire : che, quando parlo : sono dolori,
: o forse piaceri,
: colpi di lingua veri.
: Scrivo! Dunque esisto.

: Sono Eva! Dicono che : sono tante le parole,
: che, Adamo, non vuole ascoltare,
: tra i rumori del mio cuore,
: nelle opere aperte,
: si  chiuso in un labirinto, senza porte,
: dice! Di fare arte.

: La forma e la struttura, senza strada e senza
: piazza,
: sono cadute :
: nella rete.
: Fra le cose : tante!
: Non cāerano pesci, ma solo delle povere :
: balene.




Messaggi correlati:



Invia un commento

Nome:

E-Mail:

Oggetto:

Commento:


Questo e' la bacheca di Fernanda Pivano potrete pubblicare i vostri racconti
www.fernandapivano.it